TECNOLOGIE MECCANICHE - La macchina del mese
       
 

Si tratta di un multi-centro flessibile, ovvero un centro di lavoro multi-stazione multi-mandrino che, nella versione oggetto di questo articolo, è dotato di tre mandrini orizzontali con X e Y pari a 350 mm, (Z=300 mm) ciascuno dotato di un cambio utensile da magazzino a 16, 20 o 24 utensili. I tre centri di lavoro sono disposti attorno a una tavola rotante a quattro stazioni, tre di lavoro e una di carico-scarico e riposizionamento del pezzo fra serraggi differenti sullo stesso pallet o su pallet diversi.

Altre varianti di questa macchina dispongono di sei stazioni con corse pari a 350 mm o di quattro stazioni e corse fino a 650 mm con 60 utensili per stazione (rispettivamente le versioni 5x350 e 3x650).

La macchina flessibile Omni-Flex Tri-Center 3x350 è in grado di lavorare su quattro, cinque e anche su sei facce pezzi di precisione entro un cubo di lato 350 mm con operazioni variamente inclinate su 4 o 5 assi. Come detto, della macchina esistono varianti di taglia più grande e con un numero di mandrini inferiore o superiore se è richiesta minore o maggiore produttività, nonché varianti speciali.
Ognuna della stazioni di lavoro può ospitare moduli altamente personalizzabili come unità di tornitura statica rapide e precise, basate sull'impiego di unità a sostentamento idrostatico e di avanteste di tornitura e filettatura monoutensile Buffoli…

989 Kb